Quanto è sicura l’app del tuo hotel? 6 cose da controllare

businessman che controlla la sicurezza della sua app

Gli hotel vanno fieri della privacy che garantiscono ai loro ospiti. Tale vantaggio dovrebbe estendersi a tutti gli aspetti dell’attività. Anche le app di cui gli hotel si dotano dovrebbero dare le stesse garanzie.

Una singola violazione potrebbe costare tantissimo, senza considerare anche i costi per risolvere la violazione stessa. Alla fine dei conti, è vero che l’innovazione è divertente ed emozionante, ma è la sicurezza la reale colonna portante di tutte le app.

Oggi, parliamo di alcune delle cose che devi controllare prima di mettere a disposizione degli ospiti l’app del tuo hotel. Prendere le misure necessarie per proteggere le​informazioni degli ospitidel tuo hotel​ prima del rilascio è la chiave per costruire un rapporto di fiducia con loro.

Codice di Sicurezza

La via d’attacco più comune sono le vulnerabilità che vengono lasciate nel codice. Le vulnerabilità si nascondono nei meandri più inaspettati, quindi assicurati di testare a fondo il tuo codice prima di qualsiasi aggiornamento importante. Assicurati che solo il tuo team di sviluppo conosca il codice completo e che sia pesantemente crittografato, ovunque sia archiviato.

codice app sicuro

Il codice dovrebbe anche essere facile da correggere in caso di violazione. Mantienilo intuitivo e assicurati che gli utenti abbiano un modo per segnalarti rapidamente i bug all’interno dell’app stessa. Un codice ottuso e minimale è un modo solido per ridurre al minimo i pericoli di violazione.

Crittografia dei dati

Tutti i dati devono essere crittografati. Che sia in entrata o in uscita, non importa, mantieni i dati crittografati. La crittografia, per chi non lo conoscesse, consiste nel confondere i dati per renderli illeggibili a chiunque che non tenga una chiave di crittografia.

In questo caso, la chiave dovrebbe essere solo nelle mani degli sviluppatori. La crittografia è essenziale per la sicurezza perché anche se si verifica una violazione, gli aggressori non saranno in grado di utilizzare nessuno dei dati senza la chiave di crittografia.

Autenticazione forte

In qualsiasi strategia di sicurezza dei dati, una forte autenticazione è imprescindibile. Le password deboli sono una rovina per molti professionisti della sicurezza informatica. Pensala così, un falegname potrebbe costruire il muro più forte del mondo, inviolabile e impenetrabile. Ma se quel muro ha una sola porta con una serratura fragile, il lavoro è completamente inutile! Sono necessarie password complesse affinché l’autenticazione abbia un effetto sicuro.

Si applicano le etichette delle password comuni. Non utilizzare compleanni, combinazioni semplici o parole semplici. Scegli password contenenti lettere maiuscole, minuscole, simboli e numeri. Non lasciare la password su un post-it, visibile a chiunque.

misure di sicurezza per app mobile

Per una sicurezza ancora maggiore, scegli l’autenticazione a due fattori. Gli utenti non dovranno solo fornire una password, ma anche un codice che solo il proprietario dell’account dovrebbe conoscere. Pensa a questa autenticazione come a due porte chiuse, solo che la seconda porta cambia serratura ogni volta che qualcuno la apre.

Rilevamento efficace

È necessario disporre di tecnologie per notificare immediatamente una violazione. Anche se un utente riesce a bypassare le password, l’autenticazione e la crittografia, è necessario assicurarsi che lasci una traccia solida da seguire. Il rilevamento di manomissioni attive è un componente chiave di qualsiasi strategia di sicurezza.

Inoltre, il server principale dovrebbe avere programmi antivirus in atto e un amministratore di sistema durante l’orario di lavoro. Devi tenerlo d’occhio il più possibile.

Sicurezza di terze parti

Le preoccupazioni per la sicurezza non sono solo interne. Alcuni dei peggiori attacchi sono dovuti all’uso di libraries di terze parti non adeguatamente testate prima dell’uso nell’app. Le libraries possono certamente ridurre un sacco di lavoro nello sviluppo di app, ma è anche potenzialmente difettoso in sicurezza.

Le vulnerabilità della tecnologia e del codice che non possiedi saranno sempre un pericolo. Uno di questi incidenti, che coinvolgeva una library Linux, aveva un difetto di sicurezza che è passato inosservato per sette anni interi.

Per quanto possibile, utilizzare solo il codice e i repository. Non c’è modo di sapere quali difetti esistono nel software degli altri. Il sistema di un albergatore dovrebbe essere ​conforme a SOC 2​​ e questo è molto più facile da realizzare quando hai il pieno controllo sulla tua app.

Training del personale

Nel seguire la tendenza dei problemi di sicurezza indiretti, dovresti assicurarti che il personale che impieghi sia esperto nelle basi della sicurezza informatica. Le violazioni della sicurezza sono causate dagli utenti stessi, e le ragioni sono svariate: vanno da password scelte senza cura al lasciare il telefono in giro con un account amministratore collegato.

formazione del personale alberghiero

Formare il tuo personale all’utilizzo dell’app è la chiave per una difesa informatica impenetrabile. Le pratiche di sicurezza, ​come smartphone​​ sicuri forniti dall’hotel, password complesse, non lasciare alcuna password visibile e disconnettersi alla fine della giornata dovrebbero essere stampate nella mente delle persone.

Conclusione

Le app dell’hotel dovrebbero assicurare la privacy dei loro ospiti e della struttura. Sebbene debbano essere comodi, intuitivi e facili da usare per l’utente medio, il backend deve essere ugualmente sicuro e contabilizzato. La fiducia che i clienti hanno nella struttura in cui alloggiano dipende anche da questo.


Articolo di Chatty Garrate – Manet blog contributor

Categorie

Articoli recenti

Articoli correlati